Cagliari. La Sella del Diavolo e Sant’Elia

Lunghezza: 14 km; dislivello: 400 m; durata: 2 h; difficoltà: 4

3

Sulla sommità del promontorio. Foto scattata il 9 gennaio 2016 (ph. Arestis)

Dal porticciolo turistico di Marina Piccola, all’estremità del Poetto vicina alla città, un itinerario tecnico di grande fascino, sul promontorio che domina la spiaggia per poi passare al colle verso la parte occidentale del Golfo. Si sviluppa in buona parte su sentiero (single-trek) e la prevalenza del calcare, unita agli scorci sulle piccole cale, ne fanno un Supramonte marittimo in miniatura. Il percorso è anche di grande interesse storico, con ruderi ancora perfettamente leggibili dall’età antica a quella contemporanea, dai templi, monasteri, cisterne, torri di avvistamento e torri di difesa.
Si può eventualmente abbinare a Cagliari. Lo stagno di Molentargius e le saline per integrarlo con una sezione scorrevole e priva di dislivello, anch’essa di grande valore naturalistico, paesaggistico e storico, molto facile perché tutta in pianura e su una larga sterrata dal fondo regolare.

2

Due chiacchiere guardando il panorama prima della discesa tecnica fino alla riva del mare (ph. Arestis) 

Costo dell’escursione a persona
15 € (da 4 partecipanti in su)
20 € (da 2 a 3 partecipanti)
40 € (1 partecipante)

 


Chiedi Info Prenota